Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cantina del Rustico 1885

I Giardini di Delfina Croce

Cantina del Rustico 1885

ANTICO INCANTO DELLA CHIAVE DEL TEMPO - Delfina Croce

ANTICO INCANTO DELLA CHIAVE DEL TEMPO - Delfina Croce

ANTICO INCANTO DELLA CHIAVE DEL TEMPO

 

 

L'incanto della Chiave del Tempo.... Anche oggi ringrazio Delfina Croce, la maestrina che intorno all'anno 1885 ha deciso di riportare le tradizioni delle Masche della valle di Susa, tradizioni che le sono state tramandate dalla nonna e dalla mamma.

Giusto per tenervi informati sto eseguendo delle ricerche su Delfina, voglio trovare più dettagli e se ci riesco anche qualche immagine che la ritrae o almeno il suo albero genealogico .... sicuramente troviamo altre streghe.

Tornando al nostro incanto, questa sera vi presento la Chiave del Tempo, sembra che questa chiave servisse per divinare il futuro ma anche per aprire e chiudere le porte del tempo, porte che le Masche (Streghe) potevano varcare in sogno, ma io preferisco dire in astrale, proprio con l'uso di questa Chiave del Tempo.

Non con poche difficoltà ho tradotto queste pagine e in realtà una è abbastanza indecifrabile ma in quelle Delfina parla più che altro delle sue esperienze con questo incanto... e non facciamo troppo i curiosi ^_^

Come al solito riporto le parole di Delfina, decisamente più magiche delle mie ^_^

Ventiduesimo giorno di Giove del mese di gennaio, 1885

Il tempo è cosa assai difficile da gestire, mia nonna diceva che il tempo va coltivato e che facciamo presenza in ogni tempo, l'andare avanti dello stesso non è altro che aprire e chiudere delle porte e che le Masche hanno la facoltà di creare chiavi per aprirle.

Questa pratica fu donata alle Masche da antichi sapienti, signori delle porte e custodi delle soglie.

Non di facile fattura queste chiavi ma di effetto veritiero.

Prendi una grande chiave, bada sia di ferro e di antica fattura nel giorno di Marte (martedì) e che la luna sia assente (luna nera), avvolgila in un panno nero e seppellisci.

Avanti a seppellire alla mezza di notte recati nel luogo ove seppelirai la chiave e pria ti sarai procurata acqua di fonte, sale in grani, ramo di ginepro, miele grezzo e resina di albero montano, non dimenticar la scatola di legno!

Aperto il panno e disteso in terra tieni la chiave stretta in ambedue le mani, alzale al cielo e recita:

MIA SIGNORA, IN CODESTA NOTTE OVE SOLO LA TUA ESSENZA E' PRESENTE IO TI CHIAMO, CHIAMO LA TUA ESSENZA, MA NON CHIAMO IL TUO NOME!

ESSO E' SACRO E CELATO, NASCOSTO NEI MEANDRI DEL TEMPO!

VOLGI LO SGUARDO DALL'INIZIO DEL TEMPO OVE DIMORI!

APRI LE PORTE DEL TEMPO E DEL SAPERE E DONA ALLA CHIAVE QUESTO POTERE!

ILLUMINA ORA CON LA TUA LUCE SCURA E CHE DEL TEMPO E' LINEA SICURA!

Prendi la chiave e poggiala sul panno, chiudi e riponi nella scatola di legno, avrai scavato un buco, riponi e copri e recita:

TERRA!!! TU CHE SEI BACIATA DALLE LUCI DELLA VITA, TU CHE SEI CUSTODE DEL SEGRETO DELLA VITA, TU CHE CONOSCI LO SCORRERE DEL TEMPO ASCOLTAMI!

AFFIDO A TE IN QUESTA NOTTE SCURA LA CHIAVE CHE DEL TEMPO APRIRA' LA SERRATURA!

Copri bene che alcun non possa svelarla, dopo coperta accendi il ramo di ginepro e lascialo bruciare ma che faccia fumo perchè un cerchio intorno alla terra dovrai fare e poi recitare.

CREO IL CERCHIO COL SACRO GINEPRO, PARTO DALLA NASCITA DEL SOLE PASSANDO PER LE VIE DEL VENTO OSCURO, LE TERRE DELL'ACQUA E CHIUDO CON I TERRITORI DEL FUOCO

(Spiego queste tecnica, ci sono arrivato grazie ai disegni di Delfina, in pratica lei parte dall'est, passando per l'ovest andando a nord e arrivando al sud. Questa era una tecnica usata dalle masche del tempo poichè i punti cardinali non avevano un unico significato ma bensì molteplici per capirci meglio l'est era anche visto come il fuoco bambino, l'ovest come il vento oscuro ovvero la portadegli inferi, il nord abbinato all'acqua e cioè alle pioggie e il sud il fuoco come un po in tutte le culture, questo serviva per creare un sigillo specifico come quello che vedete nella figura 1.)

Poggialo in centro e lascia che si spenga.

Prendi il sale in grani e riempi la mano sinistra e recita:

CONSACRO IL CERCHIO COL SACRO SALE! PARTO DALLA NASCITA DEL SOLE, PASSANDO PER LE VIE DEL VENTO, LE TERRE DELL'ACQUA E CHIUDO CON I TERRITORI DEL FUOCO!

Prendi il miele intingi la verga (bacchetta), una goccia all'est, una all'ovest, una al nord e l'altra al sud e recita:

CHIUDO LA PORTA DEL SOLE, CHIUDO LA PORTA DEL VENTO, CHIUDO LA PORTA DELL'ACQUA, CHIUDO LA PORTA DEL FUOCO!!!

Prendi la resina (al tempo era venduta come sigillante e quindi liquida) versa al centro e recita:

CHIUDO L'INCANTO E LASCIO CHE LA TERRA FORGI LA CHIAVE E ATTENDO CHE LA LUNA SI MOSTRI!!!

Bagna con l'acqua il cerchio e l'incanto è fatto!

Lascia la chiave per una luna intera, aspetta che la luna si mostri in tutto il suo candore, recati al luogo scava a nude mani e recita:

IO TI RIPORTO ALLA LUCE!!!!

prendi la chiave e mostrala alla luna e recita:

ECCO LA CHIAVE DEL TEMPO! DALLA PORTA OSCURA ALLA PORTA DELLA LUCE CODESTO E' IL PERCORSO CHE HA FATTO!

O MADRE CHE ORA RISPLENDI NEL FIRMAMENTO, BENEDICILA CON LA TUA LUCE D'ARGENTO!

La chiave è pronta, ora potrai adoperarla per aprire le porte del tempo.

Modo per aprire le porte del tempo.

Prendi l'olio di menta di prato (questa è una parte delle pagine di Delfina che pubblicherò, la preparazione degli oli, quello in questione è fatto con olio di nocciole e aromatizzto alla menta quella che troviamo nei prati Menta longifolia).

bagna la punta della verga (bacchetta) traccia su di un muro una porta, poggia la chiave sul muro premendo con il palmo della mano e recita:

CRONO, SIGNORE DEL TEMPO, APRI LE PORTE E LASCIAMI PASSARE, LASCIA CHE TUTTO IL TEMPO POSSA GUARDARE!

Fatto questo recati a dormire e bada che sia nel giorno di Saturno (sabato) e che sia una notte senza luna, prima del sonno e tenendo la chiave nella mano sinistra recita:

CRONO, CRONO, CRONO APRI LA PORTA

Dillo per tre volte respira profondo, ti troverai dinanzi alla porta che hai tracciato ma non col tuo corpo ma col tuo spirito!

La chiave sarà con te e nella mano sinistra, apri la porta e il viaggio abbia inizio!

Delfina

Non con poca fatica ho tradotto queste pagine, complicato da comprendere poichè gran parte dello scritto erano appunti scritti sui bordi delle pagine.

Come avrete notato sembra che Delfina parli di vero e proprio astrale, non vi nascondo che ci sono altre pagine che ne parlano, il tempo era un argomento che le interessava molto e vi garantisco che trascriverò tutto... piano piano però

Marius

Condividi post

Repost 0

Commenta il post

Luce 05/12/2016 21:12

una volta avevi messo un 4 con i segni delle direzioni, non era quello?

Marius Depréde 05/14/2016 17:30

Ciao Luce, si era proprio quello :-)

Luce 05/08/2016 16:06

Quale Sigillo sucsa che non c'è? -.-"

Luce 05/08/2016 16:06

Quale Sigillo sucsa che non c'è? -.-"

Marius Depréde 05/09/2016 16:35

Ciao intanto grazie per il commento, quello che leggi è quello che traduciamo dal diario quindi se il sigillo non c'è è perchè non lo abbiamo trovato. Grazie ancora e a presto

Marius Depréde 05/09/2016 16:35

Ciao intanto grazie per il commento, quello che leggi è quello che traduciamo dal diario quindi se il sigillo non c'è è perchè non lo abbiamo trovato. Grazie ancora e a presto