Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Cantina del Rustico 1885

I Giardini di Delfina Croce

Cantina del Rustico 1885

L'incanto delle Porte - Delfina Croce 1885

L'incanto delle Porte - Delfina Croce 1885

 

E dopo i festeggiamenti del periodo di Yule o natalizio che sia, mi sembrava doveroso pubblicare questo piccolo articolo o meglio questa piccola pagina di Delfina Croce.... la nostra Delfina.

Una semplice pagina che sprigiona un'energia meravigliosa e che riguarda la fine dell'anno e quindi la fine di un ciclo, proprio di questo parla questo IN-CANTO e chi meglio di Delfina poteva descriverlo.

Come al solito lascio spazio alle sue pagine che non con poca fatica traduco essendo in occitano! 

Sapete cosa mi ha emozionato di più? Proprio oggi quindi il 29 dicembre 2015 pubblico la pagina di Delfina che lei stessa 130 anni fa scrisse il 29 dicembre 1885 e proprio di martedì.

 

Ventinovesimo giorno di Marte nel mese di dicembre 1885

 

Siamo finalmente giunti alla fine di questo anno, proprio in questo periodo la mia nonna anni orsono mi tramando un canto da fare agli usci delle porte. serviva per far uscire le nefaste energie e transitare le nuove e fresche.

Gennaio il mese di Giano, signore delle porte e protettore delle stesse, tutto ciò che passa attraverso di esse è visto cobn occhio attento da Giano, lui non interviene se non richiesto.

A questo serve il Canto! Ma pria ci vuol una preparazione.

Prende le foglie di Lauro che non sia il ceraso, dieci e falle bollire in acqua di fonte, quando l'aroma sale e atteso che sia fredda metti in una brocca d'argento (anche terra cotta va bene ma argento ha un effetto migliore).

Preparato l'infuso prendi un ramo di LAURO (alloro) che ci siano quattro foglie e bagna ogni qual volta si recitano le quattro stoffe che vado a recitare.

Bagna il ramo e nello stipite nella parte destra in alto passa lo stesso e di:

A destra (alto) dell'uscio della mia casa io bagno con l'acqua di Giano!

A sinistra (alto) dell'uscio della mia casa io bagno con l'acqua di Giano!

A destra (basso) dell'uscio della mia casa io bagno con l'acqua di Giano!

A sinistra (basso) dell'uscio della mia casa io bagno con l'acqua di Giano!

Fatto questo apri la porta e prendi il ramo e bagnato dalla brocca disegna (partendo da sinistra) in terra delle stesse misure la porta (esterno) e mentre lo fai di queste parole:

ecco la porta del basso! li finiranno le malie che si annidano in questa casa!

Per il volere di Giano io vi scaccio nel profondo della terra ove troverete riposo eterno per mai più ritornare!

Passa poi un bianco panno per cancellare la porta del basso (partendo da destra) e di queste parole:

così chiudo la porta del basso e che non possa esser attraversata da nessun passo!

Brucia in un catino lo straccio insieme al rametto di lauro e di queste parole:

affido a te Giano la chiave della porta, so che da te sarà custodita e mai più restituita!

Bruciato il tutto e mentre il fumo sale di queste parole:

allo stesso modo io chiamo la chiave di fumo che apre la porta della benevolenza e chiedo a te Giano di aprire la serratura della porta che le tiene fuori da questa dimora!

Apri ora e lascia che la benevolenza entri e faccia niido preszioso in questa casa!

 

Aspetta adesso che il fuoco si spenga e di queste parole:

grazie Giano a te devo questo canto a te devo il bene materiale e immateriale che entrarà nella mia dimora!

 

E così si concludeva questa pagina, personalmente l'adoro, forse per la sua semplicità forse perchè tutto ciò che Delfina scrive lo trovo meraviglioso.

Spero che anche questa piccola pagina vi sia gradita e colgo l'occasione per augurarvi un anno di benevolenze!

 

Marius

 

 

Fernand Khnopff, Ritratto di Marguerite Khnopff, 1887 - Amo questo quadro e mi sembrava doveroso pubblicarlo visto l'anno molto vicino a quello di Delfina e il simbolismo della porta.

Fernand Khnopff, Ritratto di Marguerite Khnopff, 1887 - Amo questo quadro e mi sembrava doveroso pubblicarlo visto l'anno molto vicino a quello di Delfina e il simbolismo della porta.

Condividi post

Repost 0

Commenta il post